9 luglio 2009

Le persone accidenti

Stamattina sono arrivato in ufficio presto, ed arrivando ho incrociato Penelope 5 che usciva dal turno di notte.
– Che ti è successo? Ti hanno pisciato in faccia? – le ho chiesto ridendo.
– Ho pianto, stronzo! – e andandosene mi ha dato uno spintone che per non perdere l'equilibrio mi sono dovuto abbracciare il boccione dell'acqua (ma forse dovrei dire boccione del piscio, per quella storia di qualche post fa).
Accidenti come sono permalose le persone, ho detto al boccione del piscio. Lui ha gorgogliato.
– Nessuno mi ha mai abbracciato così – ha detto Creativo n.3, passando.

3 commenti:

peppermind ha detto...

Dovevi rincarare la dose: ma hai pianto perché ti hanno pisciato in faccia?


Rido, eh.

ossimorosa ha detto...

Ma se il boccione contiene piscio, le lacrime alla fine un po' piscio sono.
Mister Bandini, lei è sempre nel giusto

Andrea ha detto...

ma fino all'altro giorno non lo beveva il piscio?non c'è mica d apiangere..