5 marzo 2010

Scontro di civiltà / 2

Ieri mi ha telefonato Bilal.
- Devi venire subito a kebizzeria, Bandini.
- Vuoi farmi provare la tua ultima specialità?
- No, emergenza.
- Emergenza di che?
- Emergenza religiosa.
- Religiosa di che?
- Prete vuole scagliare maledizione su mio negozio.
- Arrivo.
Sono corso al negozio di Bilal, c'erano Bilal e un prete in un corpo a corpo, il prete impugnava l'aspersorio, Bilal impugnava il braccio del prete che impugnava l'aspersorio.
- Ma che succede? – ho chiesto io.
- Questo prete vuole fare maledizione! – ha detto Bilal.
- Padre? – ho detto, rivolto al prete.
– Ma quale maledizione, voglio soltanto benedire il negozio di questo infedele – ha detto il prete, ansimando nel corpo a corpo.
Sono intervenuto a dividerli.
- Bilal, non è una maledizione, è una benedizione, capisci? Vuole solo benedire il tuo negozio, cristo.
- Non bestemmiare! - ha detto il prete puntandomi minacciosamente con l'aspersorio.
- Mi scusi – ho detto io.
– Benedire? Cosa c'è dentro arma? – ha detto Bilal.
– Non è un'arma, serve per benedire, dentro c'è acqua benedetta – ha detto il prete.
– Cosa è acqua benedetta – ha chiesto Bilal.
Il prete ha guardato me.
– È acqua... acqua santa. Insomma, c'è tipo dentro lo Spirito Santo – ho farfugliato, guardando il prete.
– Cosa è Spirito Santo – ha chiesto Bilal, che quando ci si mette è un gran rompicazzo.
Il prete ha guardato di nuovo me. Mi sembrava di essere al catechismo.
- Lo Spirito Santo è... lo Spirito Santo è... amore. Tipo. - ho detto, cercando di non guardare il prete.
- Amore? Come, amore? Prete vuole spruzzare viagra in mio negozio? – ha detto Bilal.
– No, no, che viagra, ah ah padre ha sentito, non è viagra Bilal, cristo santo Bilal - ho detto io.
– Ho detto non bestemmiare! – ha urlato il prete, schizzandomi addosso acqua santa.
- AAAAAAAAAHHHH – ho urlato io, che l'acqua santa mi era finita in un occhio.
- Senti come urla! Bandini è demonio. Bandini Asura! Prego Kalika! Aum Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng
Dakshina Kalike Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng Swaha! – ha urlato Bilal.
- Ma quale demonio, Bilal! Che cazzo padre, proprio nell'occhio – ho detto io.
- Cosa c'è in tuo occhio Bandini! um Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng
Dakshina Kalike Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng Swaha! - ha continuato a farneticare Bilal.
– Perché osservi il bruscolo che è nell’occhio di tuo fratello, e non scorgi la trave che è nell’occhio tuo ? – ha urlato il prete a Bilal, schizzandogli in faccia acqua santa.
– HAHHHHHHHHHH!!!! bruciaaaa!!!! – ha urlato Bilal.
– Ma che cazzo dici, non farti suggestionare, è solo acqua – ho detto a Bilal.
– Che hai fatto prete! Viagra in mio occhio! Brucia! Brucia! Aum Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng
Dakshina Kalike Kreeng Kreeng Kreeng Hoong Hoong Hreeng Hreeng Swaha! – ha urlato Bilal, rotolandosi in terra. Il prete ha cominciato a farsi il segno della croce, sconvolto.
– Bene, io vado. La pace sia con voi – ho detto, e sono uscito.

13 commenti:

Pleonastico ha detto...

Lo spirito brucia, santo o non santo

harvey ha detto...

e che non ha visto le stimmate di san pio.
un po' bisogna vergognarsi.

Donnie ha detto...

ahahahahahha! "che la pace sia con voi" penso sia il più bel commento nello scontro tra civiltà.

peppermind ha detto...

Ho riso molto.
Per contrappasso ora dovrò piangere molto...

Jo ha detto...

ahaahhahahahahahah!!!
Che ti amo te l'ho gia' detto piu' volte, ora aggiungo che mi sono pure comprata il libro delle Ascensioni, se non e' amore questo...


Jo

Bandini ha detto...

> Pleo
"Meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente". Ma anche spegnersi in fretta va bene secondo me.
> Harvey
San Pio continua a suonarmi male. Mi sembra ridondante. Cioè, un uomo è pio oppure santo, ma così è come dire quel santo è un pio, o quel pio è proprio un santo. È come se Dan Brown si facesse prete, e come dovremmo chiamarlo allora? Don Dan?
> Donnie
Caro Don Donnie, scambiati un segno di pace.
> Don Pepper
Non si piange sul riso versato.
> Suor Jo,
in verità in verità ti dico: tu non hai comprato un libro, ma un posto nell'Alto dei Cieli.

Davide Saponetti ha detto...

caxxo bandini, non riesco a trovare scontro di civiltà 1, dove l'hai messo?

Davide Saponetti ha detto...

trovato:
http://blogghino.blog.dada.net/post/209123/Scontro+di+civilt%C3%A0

non ho capito una cosa: ma questo bilal che fa il kebab e recita i mantra da dove viene?

Tyler Durden ha detto...

miii quanto me mancano i tempi di Mao e Stalin. Se la prendevano in egual misura con tutte le religioni... e problema intolleranza risolto.
bei tempi quelli.

Tyler Durden ha detto...

miii quanto me mancano i tempi di Mao e Stalin. Se la prendevano in egual misura con tutte le religioni... e problema intolleranza risolto.
bei tempi quelli.

estate-indiana ha detto...

stanotte ho sognato che restavo chiusa in ascensore con una signora, forse è tempo che compri il libro.

Bandini ha detto...

> Davide Saponetti:
egregio, Bilal è indiano. Non fa il kebab (che comunque mangiano pure in india) ma la kebizza, che è una sua sciagurata invenzione.

Cifra Web Master ha detto...

Fantastico. O.O