8 settembre 2010

Router, routine

Mentre stavo chiavando Betsabea mi ha telefonato mio padre.
– Che stavi facendo?
– Stavo configurando un router.
– Che cosa?
– Che vuoi babbo?
– Hai visto l'ultima puntata di Criminali Buffi?
– Me la sono persa purtroppo.
– L'ho videoregistrata.
– Il suono di questa antica parola mi dà i brividi.
– Devi vederla.
– Ok, ok. Chi era il criminale buffo stavolta?
– Uno che non indovineresti mai.
– Mi hai chiamato per questo, insomma?
– Ti dico che devi vederla.
– Ma sì, ma sì. Domani passo da te e mi dài la, brrrrr, videocassetta.
– Ma stai bene?
– Alla grandissima.
– Non ti fai vivo da giorni.
– Devo andare babbo.
– Videoregistrare.
– Brrr.
– A domani.
Manco so che cazzo è un router. Ho guardato Betsabea stesa sul divano, la sua lascivia di plastica. Secondo me si era un po' offesa, ma a me piace il suo broncio, sa di scuola media. Mi sono riabbassato le mutande, e a quel punto Domenico ha fatto capolino dal muro del corridoio. Quel ramarro secondo me da grande avrà problemi tipo psicologici, sarà tipo un pervertito, un disadattato.
– Fila via – gli ho detto.
Lui, non s'è mosso. La cosa che mi piace di più di lui è che sta molto fermo.

11 commenti:

Emanuele ha detto...

Guardala su megavideo

Bandini ha detto...

Grazie per il consiglio Emanuele. Anzi, per il megaconsiglio. Megagrazie per il megaconsiglio.

Cifra Web Master ha detto...

C'è qualche ragione per il quale sei fuori dai Blog Awards, oltre che per il fatto che ti sei rifiutato bla bla per rimanere di nicchia bla bla e non ti interessa la (finta) fama bla bla?

Bandini ha detto...

Perché lo chiedi a me, Cifra?
Non dipende da me.
Chi dice che mi sono rifiutato? Per rimanere di nicchia? Io non voglio rimanere di nicchia, il mio sogno è essere una cosa di massa, una cosa che puoi trovare al supermercato tra una scatola di preservativi e una di pelati Clebbino, prima cosa. Seconda cosa, a me la fama mi interessa tantissimo, io amo la fama, faccio la fama tutti i giorni.
Io credo che bla bla bla, bla.

cletus ha detto...

Betsabea è fantastica...intendo come maniera di chiamare una bambola. Piuttosto quel senso di suspance, nel tacere il nome del protagonista della puntata...che il cognome cominciasse con B ?

Emanuele ha detto...

Megadiniente, bla bla.

Dai, raccontaci della puntata, basta scopare

rebeccagin ha detto...

Sì forza, vai a casa del tuo babbo e prendi quella videocassetta. Muoviti. Poi me la passi. Col videoregistratore che non l'ho più.

SCIUSCIA ha detto...

Se sapevi che era un rùter, adesso eri ai blog awards. Un altro weekend di noia.

Bandini ha detto...

Stasera recupero la videocassetta e poi vi dico. Ma nessuno di voi l'ha vista la puntata? Magari su youtube si trova.

thebrideworeblack ha detto...

essere fuori dai blog awards non è necessariamente un male... anzi.

effettivamente la parola "videocassetta" dà gli stessi brividi di "musicassetta" o anche "mangianastri".

Emanuele ha detto...

"Mangianastri" è inquietante.
E quante volte a girare le bic per riavvolgere tutto, ecco i brividi ancora